Blog Modelleria

Quando l'arte della manualità diventa business d'eccellenza

[fa icon="calendar"] 23 gen 2019, 15:18:55 / by Qualità MODMOD

Qualità MODMOD

 

Storia-ModelleriaModenese

Modelleria Modenese, ora un'azienda da una realtà importante, nasce negli anni '60 nel periodo di maggiore crescita industriale dalla fine della seconda guerra mondiale, dalle menti di tre giovani operai.

All'epoca la figura del modellista richiedeva una conoscenza molto approfondita dei materiali, delle varie fasi di lavorazione dei pezzi e soprattutto del disegno tecnico.

Banchi da lavoro, torni, fresatrici: inizialmente vennero costruiti dai tre giovani stessi, già abili nelle lavorazioni del legno e del piccolo artigianato.  Di fatti, la loro abilità venne premiata fin da subito con richieste di grandi clienti come Fiat, Fonderie Padane e  Vismara, che li portò ad accrescere fortemente di visibilità e numero di commesse.

Le richieste e soprattutto la grandezza degli stampi obbligarono i tre artigiani ad abbandonare la prima sede di Modelleria Modenese trasferendo, non con pochi sacrifici,  l'azienda in una realtà più ampia.  Partiti dalla specifica lavorazione del legno, i tre soci si ritrovarono con le nuove commesse a dover soddisfare richieste con materiali di diversa natura tra cui i metalli.  Acquistarono così nuovi macchinari per ampliare il loro mercato a fronte dei competitor che stavano nascendo nella realtà locale.

Modelleria-Modenese-1970

Negli anni a venire Modelleria ottenne una posizione di rilievo nel settore,  riuscendo a gestire al meglio l'evoluzione del mercato dato dalle grandi aziende che non chiedevano soltanto il modello tecnico  bensì un vero e proprio prodotto finito.  Accanto ai prodotti in legno e per fonderia iniziarono a realizzare sempre più frequentemente modelli di automobili e moto,  particolari di scocche e modanature di parti esterne e accessori interni dei veicoli.  Grandi nomi fecero capolino quali Bugatti, Ferrari, Guzzi e Ducati. 

 

modelleria-Ferrarif40

Introdussero, all'inizio degli anni novanta, nuovi strumenti e personale specializzato dedicato alle macchine robotizzate: il lavoro non era più solo manuale, si stava affiancando la parte informatica! 

 

macchina a controllo numerico

L'avvento del computer portò una vera e propria rivoluzione in tutta l'industria: la diminuzione delle fasi di lavoro e il ritmo delle macchine aumentarono i ritmi di produzione dei prodotti. Questo permise anche di soddisfare un mercato diventato nel tempo più vario, dove i prodotti venivano realizzati e finiti per essere studiati, per essere provati prima della vera messa in produzione. 

 

Metallo-leghe-ducati

Rimanere al passo investendo nei computer e software design con un personale d'eccellenza, la passione e la qualità produttiva ha permesso a Modelleria Modenese di essere tuttora un'azienda protagonista, in Italia e all'Estero. 

Da una piccola bottega di 48mq in cui venivano lavorato esclusivamente legno, negli anni ha saputo evolversi e rispondere alle richieste di mercato arrivando all'utilizzo del polistirolo,  metallo, all’ureol, alla vetroresina e infine al carbonio. 

Il mercato cambierà ancora e la tecnologia con esso ma finché ci saranno persone che lavoreranno con passione il risultato sarà sempre d'eccellenza!

 

 

staff-modelleria-modenese-modmod

 

 

 

Topics: Qualità del prodotto, materiali compositi, carbonio, vetro, leghe metalliche, storia di modelleria modenese

Qualità MODMOD

Written by Qualità MODMOD